mercoledì 16 luglio 2014

Il Mercato Floricolo di Milano

A Milano, dall'ottobre del 2000, esiste il Mercato Floricolo all'ingrosso.
E' il più grande mercato di ridistribuzione in Italia di fiori, sia italiani che di provenienza estera.
Di recente ho avuto la possibilità di visitarlo...


Il Mercato Floricolo milanese occupa circa 5300 mq di un edificio interamente al coperto.
Le aree di vendita di grossisti e produttori si affacciano, una accanto all'altra, sui due lati di un lungo padiglione.


L'ingresso è riservato ai commercianti: la contrattazione e la vendita vengono effettuate ogni giorno, da lunedì a sabato.
L'accesso al pubblico invece è consentito in giorni stabiliti e con orari limitati. 


Al suo interno ho potuto girare tra i vari espositori, entrando (e curiosando) liberamente nei singoli punti vendita


Qui si commercializzano soprattutto fiori recisi.
Ho visto rose, lisianthus, gigli, garofani, alstroemerie, statice, orchidee, gerbere e ortensie e perfino camomilla...


generalmente in colori classici e molto commerciabili, con rare concessioni a estrosità



I fiori recisi vengono venduti esclusivamente a mazzi preconfezionati, anche in bouquet misti


ma più frequentemente a mazzi monocolore dello stesso fiore


La merce è sempre ordinatamente ben esposta, consentendo facilmente non solo la scelta ma anche il confronto tra espositori


Oltre ai mazzi avvolti nel cellophane, alcuni fiori sono proposti in accurati imballaggi, pronti per il trasporto





Oltre ai fiori recisi, ci sono naturalmente rami e foglie, se pur in quantità molto più limitate


Ho visto pochissimi espositori che vendevano piante in vaso, sia da interno che da esterno


e comunque si trattava di piante comunemente reperibili in qualsiasi supermercato e garden center


Ho trovato un solo espositore specializzato in fiori e piante artificiali


che offriva anche un vasto assortimento di materiale e accessori per fioristi


Grande scelta poi di materiale secco per composizioni e allestimenti da arredo



Mi ha sorpreso vedere che la maggior parte dei clienti presenti nel mercato fossero però extra-comunitari, interessati quasi esclusivamente all'acquisto di rose rosse a gambo lungo, quelle che poi vendono all'uscita di ristoranti e luoghi pubblici




L'edificio che ospita il mercato floricolo in realtà ha una superficie di circa 10000 mq, di cui solo la metà è attualmente utilizzata dal mercato stesso.
In un altro edificio, sempre sulla stessa area, è  presente il Mercato Ittico all'ingrosso e, dall'altro lato della strada ci sono il Mercato Avicunicolo e il Mercato Ortofrutticolo all'ingrosso, il più grande d'Italia per quantità di prodotti commercializzati.

Il Mercato Floricolo all'ingrosso di Milano si trova in via Lombroso, 95 con apertura al pubblico ogni martedì, giovedì e sabato dalle 10 alle 12


17 commenti:

  1. interessante, mi piace sempre entrare a curiosare dove si lavora ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è sempre interessante scoprire importanti realtà, oltretutto a due passi da casa.
      Mi immaginavo però di trovare varietà strabilianti di fiori e piante e invece ho scoperto il 'paradiso del commerciale' :-D
      Comunque se servissero fiori recisi in quantità, questo è il posto giusto!
      Molto ampia anche la scelta dei materiali secchi per realizzare composizioni.
      ciao!

      Elimina
  2. reportage esaustivo, ma per le varietà e le piante meglio Orticola oppure Ingegnoli.

    ciao

    Gian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gian!
      In effetti sono rimasta delusa, mi aspettavo di trovare chissà che!
      Si tratta però di un mercato all'ingrosso per fioristi, quindi c'è un grande assortimento principalmente di fiori recisi di stagione e materiale per allestimenti e composizioni.
      Per quanto riguarda le piante in vaso, ci sono posti molto meglio riforniti di questo!
      Ci tenevo però a visitarlo e sono stata contenta di averlo visto e aver capito di cosa si tratta.
      Ciao!

      Elimina
  3. un mercato senza avventori, curiosa storia! Forse vendite e contrattazioni ormai si fanno on line? Quanto racconti, poi, avvalora la mia idea che è il fiorista a fare la differenza tra il "commerciale" e un bel bouquet. Bel reportage, comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Le vendite e le contrattazioni avvengono tutti i giorni, da lunedì al sabato, l'ho scritto all'inizio del post e l'accesso è riservato esclusivamente ai commercianti.
      Io sono entrata nelle due ore di apertura al pubblico, quando i commercianti avevano già fatto i loro acquisti ;-)
      Ecco perchè nelle foto non si vede in giro nessuno!

      Elimina
    2. Ciao!quindi si può acquistare anche senza partita iva? O si può solo entrare a curiosare?

      Elimina
    3. Si Veronica, si può acquistare senza partita IVA e anche solo curiosare senza comprare nulla.
      Ovviamente tutto questo solo nelle ore di apertura al pubblico.
      Ti consiglio di cercare in rete sul sito del Mercato Floricolo di Milano per verificare giorni e orari perchè questo articolo l'ho pubblicato nel 2014, magari ora gli orari sono cambiati.
      Ciao!

      Elimina
  4. i tuoi post sono sempre interessanti, e a volte MOLTO interessanti. Come questo! Sono rimasta delusa anch'io sull'assortimento. Grazie per il bel reportage!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura!
      In effetti avevo altre aspettative, ma è stato comunque interessante scoprire la realtà della ridistribuzione floreale commerciale.

      Elimina
  5. Mamma mia! Mi hai riportato alla mente le visite al corrispondente mercato di Roma che ho fatto con mamma da ragazza. Belle foto e molti colori, sempre interessante leggere i tuoi post!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Oriana!
      Sarebbe interessante allora visitare anche il mercato floricolo di Roma e fare un confronto con quello di Milano.
      Lo metto nella interminabile lista di cose (improbabili) da fare :-D

      Elimina
  6. Ciao! Ma quindi nelle due ore di apertura al pubblico anche la gente comune può comprare i fiori ad un prezzo ragionevole?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, nelle ore di apertura al pubblico chiunque può entrare e fare acquisti.
      Scusami per il ritardo nel risponderti ma ero...in Svezia!
      Ciao!

      Elimina
    2. sai se vendono fiori artificiali io cerco mazzi di dhalie lilla x mettere al cimitero avendo altri similio accanto ma non trovo da nessuna parte a milano nemmeno ai mercati dove prima li acquistavo grazie

      Elimina
    3. sai se vendono fiori artificiali io cerco mazzi di dhalie lilla x mettere al cimitero avendo altri similio accanto ma non trovo da nessuna parte a milano nemmeno ai mercati dove prima li acquistavo grazie

      Elimina
    4. Ciao Stella,
      sì, al mercato floricolo di Milano vendono anche fiori finti, ho visto almeno un paio di venditori specializzati in questo tipo di articolo.

      Elimina

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!